HOME PAGE

Menù

La Regione Marche

I Territori Provinciali

Arte & Cultura

Attività

 

 
  Fitel Federazione Italiana Tempo Libero Regione Marche


 

 

 

 
 
 
 

 

 

Un saluto alla nostra Rita

La Presidenza della Fitel comunica con grande dolore che Rita Tomassini, dirigente della Uil e della Fitel, è deceduta dopo una lunga malattia a Roma. La Fitel è vicina con fraterna commozione alla famiglia di Rita.
Rita Tomassini ha svolto nel sindacato ruoli importanti soprattutto sulle tematiche sociali e si è battuta con grande convinzione in difesa della dignità della donna. Dal 2009 al 2013 ha fatto parte della Presidenza della Fitel portando nel lavoro comune le sue convinzioni, la sua passione, la sua serietà nell’affrontare i problemi legati alla promozione delle condizioni sociali dei lavoratori. Ha creduto fermamente nel ruolo della Fitel con entusiasmo e dedizione. Nel suo impegno Rita Tomassini ha profuso il meglio delle sue competenze e delle sue motivazioni ideali sempre presenti nel suo lavoro di dirigente sindacale. In lei c’era forte quel senso di solidarietà e di rispetto verso la persona che la facevano apprezzare e stimare. Ed i suoi valori derivanti da una vera cultura laica e riformista l’hanno guidata nelle sue molteplici attività facendo di lei un punto di riferimento prezioso per l’azione della Uil e della Fitel. La ricorderemo con affetto e gratitudine per quello che ha saputo fare.

(Fitel Nazionale)

 

 

  TESSERAMENTO 2017  

L'affiliazione alla FITeL prevede la consegna di un documento, comprensivo della certificazione SIAE, la copertura assicurativa e assistenza legale dei gruppi dirigenti per la responsabilità civile verso terzi e il rilascio della certificazione richiesta per l'apertura di attività commerciali: bar, spacci, vendita di alcolici, superalcolici, ecc..

La FITeL tutela i diritti dei Cral, Circoli Territoriali, e Associazioni no profit;
La Fitel è riconosciuta dal Ministero deli Interni quale "Ente di Assistenza Nazionale";
La Fitel è iscritta all'Albo Nazionale e Regionale delle "Associazioni di Promozione Sociale" con D.M. del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.


     
 

La FITeL è stata costituita nel 1993 per iniziativa delle Confederazioni Sindacali CGIL, CISL e UIL, per valorizzare le esperienze associative dei Circoli Ricreativi Aziendali e di altri Enti che abbiano come finalità la promozione delle attività del tempo libero. In particolare l’Associazione promuove lo sviluppo delle attività artistiche, culturali, sportive e del turismo sociale. Rappresenta, altresì, l’associazionismo che trae origine dell’art. 11 della legge 300/1970. Come Ente Assistenziale Nazionale riconosciuto dal Ministero dell’Interno è abilitata a rilasciare nulla osta di autorizzazioni alla somministrazione di alimenti e bevande. Come iscritta all’Albo delle Associazioni di Promozione Sociale (Legge 383/2000) tutte le associazioni ad essa aderenti hanno diritto all’iscrizione a tale Albo. É riconosciuta dall’Agenzia delle Entrate come destinataria del 5 per mille dell’imposta sui redditi. E’ membro del Forum del terzo settore e dell’OITS (organizzazione internazionale turismo sociale).

 
     


     
 

La FITeL, che si articola in strutture Regionali, Provinciali e in Circoli Ricreativi Territoriali, affilia inoltre a livello regionale più di 500 CRAL per un numero di oltre 150.000 soci. La FITeL rappresenta i propri associati verso le istituzioni pubbliche e private ed offre servizi legali, organizzativi, amministrativi, fiscali e formativi. Promuove iniziative artistiche, culturali, sportive, di turismo sociale in sinergia con gli affiliati e gestisce alcune significative iniziative nazionali fra le quali vanno ricordate:
- la rassegna del teatro sociale “Proscenio Aggettante”;
- i campionati intercral di Vela e Canottaggio;
- il premio letterario Poesia e Arti varie.
- il Festival del cortometraggio e il premio “la Pellicola d’oro”
Ha costituito l’ “Osservatorio nazionale del tempo di non lavoro” con lo scopo di promuovere studi e ricerche sul tempo libero in Italia il cui Comitato tecnico-scientifico è coordinato dal Dipartimento Studi giuridici Comparati ed Europei dell’Università di Teramo.

 
     

F.I.Te.L. Marche

Via Urbino, 18 - 60126 (AN)

Tel. e Fax 071 2411740

Cod.Fisc. 93045620429  -  P.Iva 01382970422

Web site by CesaMax

Sito ottimizzato per Internet Explorer