Indice

   
Testo marchenet.it    
Maria Montessori Ŕ stata una pedagogista, filosofa, medico, scienziata, educatrice e volontaria italiana.

Inizi˛ gli studi all'Istituto Tecnico "Buonarroti" di Roma e superando l'ostilitÓ del padre si iscrisse, unica donna iscritta, alla facoltÓ di medicina all'UniversitÓ di Roma risultando nel 1896 unica donna laureatasi in Italia in questa disciplina a pieni voti. Mostra subito un notevole interesse per l'evoluzione umana anche in campo sociale e politico. Partecipa a Berlino ad un convegno per i diritti delle donne, sostenendo la paritÓ dei salari con gli uomini. Di seguito partecipa ai congressi femministi internazionali di Londra denunciando lo sfruttamento minorile. Nel contempo prosegue i suoi studi in biologia, filosofia e psichiatria e viene nominata assistente presso la clinica psichiatrica dell'UniversitÓ di Roma, dove fa le prime esperienze con i bambini affetti da disturbi psichiatrici. Nel 1898 nel primo congresso pedagogico italiano svoltosi a Torino sostiene che i problemi dell'infanzia anormale sono sopratutto di carattere pedagogico. Nel 1909 scrive "Antropologia pedagogica", dirige nel 1906 un asilo a Roma chiamato "Casa dei bambini" e qui comincia ad applicare le sue teorie filosofico-pedagogiche che la

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
faranno conoscere in breve tempo prima in Italia e poi all'estero.    
     

Nel 1913 postula la fondazione di un partito sociale internazionale del bambino, che allora sembrava un'utopia. Nel 1924 nasce a Roma l'Opera nazionale Montessori e si aprono in Italia e nel mondo scuole con il "metodo Montessori". Nel 1934 per contrasti con le posizioni fasciste tutte le scuole montessoriane vengono chiuse e lei Ŕ costretta ad emigrare in America dove fonda un college per insegnanti. Di seguito si trasferisce a Barcellona, poi in Inghilterra, Olanda e nel 1939 in India dove viene fatta prigioniera politica per tutta la seconda guerra mondiale. Anche qui riesce a fondare una SocietÓ internazionale Montessori e dalla raccolte delle sue conferenze nasce il libro "absorbent mind" pubblicato in inglese nel 1949 e tradotto in italiano con il titolo "La mente del bambino" che rappresenta il testo fondamentale della sua opera.
Nel 1947 torna in Italia e nel 1952 mentre si apprestava ad accettare un invito per il Gana muore improvvisamente in Olanda e viene sepolta a Noordwijk. Sulla sua tomba c'Ŕ scritto "Prego i bambini che possono tutto a unirsi a me per la costruzione della pace degli uomini e nel mondo". Solo ultimamente la Montessori sta riscuotendo in Italia quel successo che tutto il mondo gia tutto il mondo le attribuiva per i suoi metodi pedagogici tanto da essere diventata la prima donna raffigurata in una cartavalore italiana.