Un viaggio attraverso i luoghi che caratterizzano la nostra regione.

Testo e Foto: Regione Marche

Le città, la cultura, l'arte e la cucina del territorio.

Assessorato all'Agricoltura, Alimentazione e Pesca

 

Menù

 
     
 

La storia delle tradizioni marchigiane è la storia di un territorio incredibilmente vario nella sua pur limitata estensione. Contaminazioni di ogni tipo si sono intrecciate nei secoli senza elidersi, ma generando dalla loro commistione nuove tradizioni e nuovi modelli di vita. Come l'aggettivo "marchigiano" può essere utilizzato solo con una connotazione geografica, così, nell'agricoltura, nell'allevamento, nella cucina, in genere in ogni attività umana, assistiamo ad una esplosi o ne di differenti modelli che prima di "marchigiani" sono feltreschi, piceni, esinati, etc; o ancora meglio, urbinati, fanesi, maceratesi, moglianesi, vissani, etc. Il risultato è una irripetibile densità di tradizioni, difficilmente catalogabili e tutte estremamente vive; tradizioni che rendono le Marche il più moderno esempio di come diversità e tolleranza generino benessere e alta qualità del vivere.

 
     
 

Bevande analcoliche, distillati liquori

  Condimenti   Prodotti di origine animale di vario tipo
         

Carni fresche e loro preparati

  Grassi, burro, margarina, oli   Paste fresche, panetteria, biscotteria
         

Preparazione e allevamento di pesci

  Formaggi   Prodotti vegetali naturali o lavorati