Filetti di trota affumicati

   
   

La trota Fario trova un habitat ideale nelle acque fredde e correnti del comprensorio di Visso, dove nasce il fiume Nera. In questa zona, molto diffuso l'allevamento della trota che viene largamente consumata come prodotto fresco, oltre che in questa particolare preparazione. Il peso ideale per il consumo viene raggiunto tra i due anni e mezzo e i tre anni. Per preparare i filetti d trota affumicati, si prendono i filetti e si lavano con acqua alla quale si aggiunge aceto o limone. Dopo 4-5 giorni di salamoia con aggiunta di essenze odorose, vengono esposti all'aria per qualche giorno e successivamente vengono affumicati. Il prodotto va conservato in luogo fresco e asciutto. Attualmente assai diffusa la tecnica del sotto vuoto che permette di conservare a lungo il prodotto senza influire sulle sue caratteristiche organolettiche.